Un'altra bella soddisfazione, per il settore giovanile di Allianz Pallacanestro Trieste: il pivot Marco Pieri, giocatore di 207 centimetri classe 2002, continua infatti la sua graduale crescita di carriera. 

 

L'atleta biancorosso è stato ceduto in prestito per una stagione al Motomarine Jadran Trieste, gloriosa società della comunità slovena che milita nel campionato di Serie C Gold: il sodalizio della presidentessa Ivana Milic ha deciso di puntare "forte" sul centrone triestino, cresciuto nelle giovanili del Bor e poi approdato alla Pallacanestro Trieste nel 2017. 

 

Due stagioni fra giovanili e Serie D, mostrando costanti progressi nel gioco vicino a canestro, Pieri è uno dei lunghi più promettenti del panorama cestistico triestino: nel suo curriculum, può vantare anche diverse presenze con le nazionali giovanili, fra cui anche una prestigiosa convocazione con l'Under 18 nel 2019. 

 

L'approdo allo Jadran sarà un ulteriore banco di prova per confermare i suoi progressi tecnici e tattici e potrà ulteriormente arricchire il bagaglio d'esperienza di Pieri, atleta di spicco del settore giovanile. 

 

Allianz Team, filo diretto con i campioni dello sport
Trieste, arriva Gražulis: dalla Lettonia con furore