Il terremoto che nella giornata di martedì 29 dicembre ha sconvolto la Croazia (magnitudo 6.4) ha colpito in particolare modo la cittadina di Petrinja, il cui centro storico è andato completamente distrutto. 

 

E proprio Petrinja è la casa natale di Toni Tomuśić, uno degli atleti di spicco delle giovanili di Allianz Pallacanestro Trieste. 

La guardia classe 2003, 190 centimetri, si trovava a casa con la sua famiglia: fortunatamente tutti quanti sono rimasti illesi, ma purtroppo la loro abitazione ha subìto ingenti danni ed è stata inequivocabile l’immediata evacuazione. 

 

Decisamente un’esperienza tremenda per il talentuoso biancorosso, al quale va tutta la solidarietà di Allianz Pallacanestro Trieste e Basketrieste, oltre che di dirigenti, staff e compagni di squadra.
Uno dei punti di forza della formazione Under 18 Eccellenza e della Serie D biancorossa, Toni Tomuśić è stato raggiunto telefonicamente dalla dirigenza giovanile ed ha rassicurato tutti sulle condizioni di salute sue e della famiglia.

 

Ultima sfida del 2020: le parole di Coach Dalmasson
Il commento dei protagonisti nel post partita biancorosso