Un altro momento triste, per il mondo del basket: Allianz Pallacanestro Trieste piange Ettore Zalateo, dirigente sportivo che ha reso grande la storia cestistica della nostra città. 

 

Ottantadue anni, fu lui a prendere in mano il basket di Trieste quando l’allora Lloyd Adriatico scomparse: nel suo curriculum cestistico, la fondazione della Pallacanestro Trieste e la conquista della Serie A1 nel 1980, con Gianfranco “Dado” Lombardi come allenatore. 

 

Un uomo d’altri tempi, che tutti quanti nell’ambiente ricordano come grande leader e persona tutta d’un pezzo: si suddivideva fra il suo lavoro al Lloyd Adriatico e il ruolo di dirigente alla Pallacanestro Trieste. 

 

La sua scomparsa priva il mondo biancorosso di una grande presenza: una presenza che però rimarrà nei ricordi e nella storia della Pallacanestro Trieste. 

 

La società Allianz Pallacanestro Trieste si unisce al cordoglio della famiglia.

 

Soluzione Italia e Sama contro lo spreco alimentare
Il "Prof" Paolo Paoli ospite questa sera de "Il Caffè dello Sport"