Inizia l'anno nel migliore dei modi l'Allianz Pallacanestro Trieste che nel recupero della 7° giornata di Legabasket A batte la Unahotels Reggio Emilia sul campo dell'Allianz Dome.

Una vittoria di carattere per i biancorossi che conducono il match per tutti 40 i minuti e che chiudono sul 78 a 69 portando a casa i due punti.

 

Dalla sala stampa le parole di Coach Dalmasson che commenta la prova dei suoi: "Come immaginavamo è stata una partita sofferta e dura, Reggio aveva assenze importanti ma sapevamo che potevamo vincere solo soffrendo. Ci siamo fatto prendere dalla fretta e questo ci ha fatto perdere troppi palloni, prendendo brutti tiri, ma abbiamo messo tutto l’impegno necessario per quaranta minuti che era quello che ci serviva per portare a casa la partita".


"Avere una squadra lunga è importantissimo giocando tante partite con poco riposo tra una e l’altra. Uno dei segreti delle nostre ultime vittorie è quello di poter girare tanti giocatori, cosa che ci permette di tenere alta la lucidità in un momento in cui non siamo ancora al top della forma. Poter sfruttare ampie rotazione certamente ci facilita".

 

"Laquintana non è partito bene, non è al massimo ma si sta impegnando, lo vedo anche in allenamento che cerca di recuperare la miglior condizione soprattutto mentale e alla fine ci ha dato una grossa mano in difesa, ma anche facendo un canestro importante. Sicuramente pretendo da lui molto di più perché so che può fare molto di più".


"Abbiamo bisogno di conferme e la nostra crescita passa dal trovare la continuità nelle prestazioni, queste di conseguenza molto spesso ci portano vicini anche ad una vittoria. Avevo chiesto alla squadra questo e loro hanno rispettato questo mandato. Domani torniamo in palestra perché c’è un’altra partita che ci attende ma adesso godiamoci questo momento positivo".

 

 

Ottima prova anche per il lungo biancorosso Devonte Upson, sul parquet per 21 minuti durante i quali mette a referto 9 punti, 6 rimbalzi e 18 di valutazione: "È stata una buonissima partita da parte nostra specialmente a livello difensivo: abbiamo giocato bene in difesa fin da subito e questo poi ci ha aiutato anche a livello offensivo. Complessivamente è stata una grande partita.

 

Ho cercato di portare il mio contributo, la mia energia, la mia intensità, cercando di fare bene a rimbalzo e impegnandomi in difesa e tutto questo si è tradotto nella partita che abbiamo fatto di squadra.
Stiamo facendo le cose giuste, dobbiamo entrare in ogni partita come se fosse l’ultima e pensare una partita alla volta, arrivare ogni giorno carichi in allenamento e impegnarci al massimo sarà il segreto per continuare così".

 

L'Allianz sorride ancora: gran prova di squadra, Reggio Emilia cade a Trieste
Risolto il contratto con Ike Udanoh