Finisce 92 a 84 la prima delle tre partite di qualificazione a Euro 2022, in quel di Perm: la Nazionale Italiana vince contro la Macedonia del Nord al termine di una gara combattutissima, con gli “azzurri” che sono andati sotto anche in doppia cifra ma che, nel finale, hanno avuto più cinismo e mestiere rispetto ai macedoni. Un quarto periodo da 29 - 20 gira la partita a favore dell’Italia, che ha avuto nel pivot Amedeo Tessitori (7/9 da due, 1/2 da tre, 1/2 ai liberi) il top scorer con 18 punti, oltre a 6 rimbalzi e 3 assist. 

 

Una vittoria che si tinge anche di biancorosso, in quanto Davide Alviti ha avuto spazio a disposizione: il 2.02 di Alatri è partito in quintetto, giocando 20 minuti e totalizzando 8 punti (2/4 da due, 1/4 nelle triple, 1/2 ai liberi), con 6 rimbalzi e 2 palle rubate. Solita concretezza, quindi, per il giocatore di coach Dalmasson che già domani (ore 12.30 locali) torna in campo con la selezione azzurra per affrontare l’Estonia.

 

 

"Un Canestro Per Toni": consegnata ufficialmente la donazione
L'Allianz Dome riapre le porte: store temporaneo dal 22 febbraio