Sono stati presentati questa mattina i nuovi spogliatoi dell'Allianz Dome. Dopo i lavori di riqualificazione iniziati alla fine dell'estate è stato tagliato oggi ufficialmente il nastro dei locali che ospitano l'Allianz Pallacanestro Trieste, la squadra ospite e gli arbitri. Non solo questo, ma anche  l’infermeria, la sala massaggi, la sauna, le vasche ghiaccio e idromassaggio, oltre all’adeguamento dei necessari impianti d’illuminazione, riscaldamento e ventilazione. 

 

"L'immagine di una città passa anche attraverso questi interventi - ha dichiarato il Sindaco Dipiazza - penso ad arbitri e giocatori che vengono da fuori e si trovano davanti ad un impianto come questo, uno dei più bei palazzetti d'Italia".

 

"Questo è un bell'esempio di come si lavora - ha aggiunto l'assessore allo Sport Giorgio Rossi - perché l'attenzione ai dettagli alza la qualità e ci permette di posizionarci a un livello superiore di professionalità, fondamentale soprattutto nel mondo dello sport".  

 

Per il Comune di Trieste sono intervenuti anche gli assessori ai Lavori pubblici Elisa Lodi e ai Servizi Generali e Valorizzazione immobiliare Lorenzo Giorgi

 

"Grazie a tutti di cuore - sono le parole del Presidente di Allianz Pallacanestro Trieste Mario Ghiacci - abbiamo combattuto per questo, ce la abbiamo fatta e il risultato è sotto agli occhi di tutti. Adesso anche questo spogliatoio è un'eccellenza, come il resto della nostra Allianz Dome. Ne vediamo molti di palazzetti in giro per l'Italia e vi assicuro che belli così ce ne sono pochi".

 

TRIESTE COMPLETA LA ROSA CON IACOPO DEMARCHI
MAURO ZACCHIGNA FRA LE RISERVE A CASA DELLA NAZIONALE UNDER 16 ECCELLENZA