Trasferta amarissima, per l’Allianz Pallacanestro Trieste, in quel di Brescia: sconfitta beffarda per Fernandez e soci, che dopo essere stati anche a +15 vengono rimontati nell’ultimo periodo da un maestoso Abass, autore del canestro del vantaggio conclusivo a due secondi dalla sirena.  Il match non inizia sotto le migliori prospettive per Trieste, visto che Hrvoje Peric rimane in hotel, colto da attacco influenzale durante la sera: al suo posto, in panchina, torna Derek Cooke. Brescia, invece, non può contare su Travis Trice: c’è Angelo Warner al suo posto, per integrare la rosa. Coach Dalmasson, come starting five, sceglie Fernandez, Justice, Jones, Da Ros e Mitchell; risponde Esposito con Vitali, Abass, Moss, Horton e Cain. 

 

Il primo periodo regala poche emozioni e canestri: Mitchell difende bene contro Cain e chiude ottimamente a rimbalzo, ma commette due falli in tre minuti e mezzo. In attacco, Kodi Justice è ispirato e segna il 6 - 9: risponde Abass, ma una fiammata di Jones, con uno step back e la schiacciata dell’11 - 14, costringe Esposito al time out. Lansdowne, dopo la sospensione, piazza una bomba e un appoggio dopo recupero, ma Hickman indovina un canestro in avvicinamento che dà il +1 all’Allianz al 10’. 

 

Nella seconda frazione, il rientrante Cooke recupera un pallone e vola a schiacciare, ma Laquintana piazza subito una bomba: lo imita Lansdowne per il primo vantaggio bresciano (22 - 19), ma coach Dalmasson chiama immediatamente time out. E’ il momento di Jones (4/4 da due, 1/1 dalla distanza, 3/3 in lunetta, 5 recuperi, 3 rimbalzi) e Cavaliero: sia in post basso che dal perimetro, Trieste colpisce per il 24 - 30, mentre Brescia continua a perdere palloni piuttosto banali. Solamente la presenza di Cain permette alla Germani di non affondare: il pivottone americano indovina un paio di iniziative, poi c’è tempo per ammirare un sontuoso assist di Cavaliero per la schiacciata di Cervi. Hickman colpisce dalla lunga (30 - 37), ma Abass e Laquintana realizzano e riportano Brescia sul meno tre al 20’. 

 

Il terzo periodo è quello migliore, per Trieste: la Germani getta al vento troppi possessi e il trio Mitchell - Jones - Da Ros dà la doppia cifra di vantaggio all’Allianz dopo 2’30’’ (34 - 44). C’è spazio per tutti, Justice segna dalla media e dalla lunga, costringendo nuovamente Esposito alla sospensione: serve a poco, perchè tra una penetrazione ed una bomba di Fernandez, arriva il massimo vantaggio per l’Allianz sul 43 - 58. Abass e Sacchetti tengono in vita l’attacco della Germani, ma comunque al 30’ il punteggio recita +14 per i biancorossi. 

 

Nell’ultimo quarto, i padroni di casa aumentano la fisicità a livello di difesa: Trieste sembra poter ancora controllare il punteggio nei primi tre giri di lancette (52 - 67 sulla correzione volante di Washington), ma Horton e Cain rimettono Brescia in linea di galleggiamento. Il vantaggio del team di Dalmasson scende sotto la doppia cifra, ma c’è ancora tempo per ammirare uno spettacolare canestro di Fernandez in faccia a Cain: 60 - 70, ma la partita non è assolutamente chiusa qui. Abass (4/5 da due, 3/7 nelle triple, 3/4 in lunetta) si prende la scena e segna tre bombe di fila, di cui l’ultima forzatissima contro Jones: 69 - 72 a 1’40’’ poi gli arbitri fischiano un tecnico a Dalmasson per essere entrato sul parquet. Abass segna dalla lunetta e poi Cain pareggia a quota 72: Hickman si prende l’uno contro uno e va a depositare il +2 Allianz, rimangono 44’’ al termine dell’incontro, ma Moss sbaglia dalla media. Cain (7/12 da due, 4/6 ai liberi, 3 rimbalzi, 7 falli subiti e 30 di valutazione), però, recupera il rimbalzo offensivo e subisce fallo: il 2/2 del pivot bresciano fissa il pareggio a quota 74, ma c’è ancora un’azione da gestire. La palla è per Hickman, che però si incarta e la perde: Moss recupera e lancia Abass, che schiaccia il vantaggio Germani a due secondi. Time out Allianz, ma l’ultimo disperato tentativo di Fernandez colpisce solamente il ferro: vince Brescia, per i biancorossi è un rientro dal gusto beffardo. 

 

 

LEONESSA BRESCIA - PALLACANESTRO TRIESTE   76 - 74

 

Germani Leonessa Brescia: Veronesi ne, Zerini, Warner, Abass 20, Cain 18, Vitali, Laquintana 8, Lansdowne 12, Guariglia ne, Horton 6, Moss 6, Sacchetti 6. All. Esposito

Allianz Pallacanestro Trieste: Coronica ne, Cooke 4, Fernandez 7, Jones 14, Cervi 2, Washington 4, Janelidze ne, Cavaliero 9, Da Ros 4, Mitchell 5, Justice 14. All. Dalmasson

 

Parziali: 16-17; 34-37; 48-62

Arbitri: Attard, Perciavalle, Galasso

 

UNDER 13 ELITE, SUCCESSO CONTRO SAN DANIELE
ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE RIENTRATA IN CITTA': PERIC ANCORA INFLUENZATO