Vittoria esterna, nell’esordio degli Under 16 targati Pallacanestro Trieste: la formazione allenata da Nicholas Bazzarini, che da quest’anno potrà avvalersi di Alessandro Cittadini quale assistente in panchina, supera 67 - 84 la Vis Spilimbergo. 

 

Alla “Favorita” di Spilimbergo, la squadra biancorossa mette subito un punto esclamativo sul match fin dal primo quarto, con una prestazione concreta e una difesa di ferro, che concede appena 13 punti in 10 minuti agli avversari: Zomero e Tramontano trovano qualche soluzione fruttuosa, ma serve a poco contro una Trieste che può contare sulla verve di Tagliaferro e su un collettivo che porta il vessillo biancorosso sul +13 dopo 10’.

 

La partita, a questo punto, viene incanalata su un binario ben preciso, che è quello triestino: Spilimbergo è costretta a rincorrere costantemente e, pur migliorando le proprie percentuali in attacco, rimane sempre in ritardo in doppia cifra. Tagliaferro (29 punti alla fine) continua a crivellare il canestro, ben supportato da un collettivo che offre una prestazione corale, tanto da segnare 45 punti in 20’: punteggio sul +13 a metà incontro, poi Spilimbergo si regge su uno Zomero davvero redditizio in attacco. Nonostante la prestazione del bomber di Fazzi, i padroni di casa non riescono ad impensierire una Trieste concreta e convinta. Ben 84 i punti segnati dalla squadra di Bazzarini, che conclude con un referto rosa ed un +17 finale. 

 

 

VIS SPILIMBERGO - PALLACANESTRO TRIESTE   67 - 84

 

Vis Spilimbergo: Liva 2, Favaretto 5, Nadalin 3, Tramontano 10, Tosi, Bet 10, Crndbrnia 6, Gri, Zomero 29, Pivetta 2. All. Fazzi

Pallacanestro Trieste: Bonano 5, Rolli 6, De Giuseppe 5, Persico 5, Zacchigna 2, Mermoglia 2, Giovanetti 8, Tagliaferro 29, Anello 2, Ius 10, Piccin 6, Camporeale 4. All. Bazzarini

 

Parziali: 13-26; 32-45; 49-69

Arbitri: Fabbro e Citton

 

IMPRESA SULL'ISOLA: TRIESTE FERMA LA CAPOLISTA
TRIESTE - BRESCIA: INFO BIGLIETTI