Finisce con una sconfitta la terza esibizione della Nazionale Italiana a Perm: gli azzurri, nel secondo match contro la Macedonia del Nord, incontrata tre giorni prima, si inchinano 87 - 78 al termine di una gara dove i balcanici hanno mostrato grande concretezza ed energia. 

 

Per la Macedonia del Nord, protagonisti su tutti Andrej Magdevski (20 punti con 3/4 da due e 4/6 da tre, oltre a 4 assist e 4 recuperi) e Nenad Dimitrijevikj (22 punti con 7/15 dal campo, 6/6 ai liberi, 7 assist e 5 rimbalzi). L’Italia, che ha portato quattro uomini in doppia cifra, ha avuto in Marco Spissu il miglior realizzatore a quota 17, oltre a 8 assistenze: parlando invece di Pallacanestro Trieste, il biancorosso Davide Alviti conclude questa “parentesi” di tre partite con una prestazione da 7 punti in 22 minuti. Per “Dado”, 3/6 dal campo, oltre a 3 rimbalzi e 2 assist: ora, l’ala di Alatri è pronta per rientrare a Trieste ed unirsi nuovamente al gruppo di coach Eugenio Dalmasson.

 

Gražulis: "Sto ogni giorno meglio. Lavoro per tornare al 100%"
Dion Sheqiri, una settimana … da nazionale