La formazione Under 18 della Pallacanestro Trieste viene fermata sonoramente da Bassano, una delle formazioni più blasonate del campionato: i veneti si impongono 92 - 70 sul proprio parquet contro la compagine biancorossa, che fin dal primo periodo viene costretta a rincorrere nel punteggio. 

 

Sette, infatti, le lunghezze di margine accumulate dalla Oxygen nel quarto iniziale, con Agbamu molto prezioso dentro il pitturato e la coppia Fusco - Bogliardi a supportarlo. 

 

Trieste soffre molto in difesa, tanto che nei primi due quarti subisce ben 49 punti: l’assenza di Schina certamente si fa sentire, e non bastano le doppie cifre di Fantoma e Venier per contrastare una formazione che continua ad accumulare un vantaggio importante. 

 

Dal terzo quarto in poi, infatti, Bassano scollina i venti punti di margine: la partita è sostanzialmente chiusa qui, perchè Trieste non riesce più a recuperare e ad agganciare i veneti, che producono una prestazione offensiva di rilievo e vanno a vincere 92 - 70. 

 

 

BASSANO - PALLACANESTRO TRIESTE   92 - 70

 

Orange1 Oxygen Bassano: Nnabuife, Creta 3, Tersillo ne, Basso 6, Bogliardi 16, Gajic 9, Valente, Agbamu 17, Fusco 17, Ojo Ayomide 7, Torrigiani 11, Fabiani 6. All. Papi

Pallacanestro Trieste: Serra 5, Cattaruzza 4, Comar, Fantoma 11, Venier 10, Arnaldo 8, Nisic 5, Longo 8, Antonio 9, Finatti 7, Pieri 3, Sheqiri. All. Pecile

 

Parziali: 22-15; 49-33; 73-50

SABATO 30 ALL'ALLIANZ DOME LA PRESENTAZIONE DEI BAZINGA BASKIN TRIESTE
DOMENICA CONTRO TREVISO CI SARA' IL TEDDY BEAR TOSS!