Allianz Pallacanestro Trieste in giornata no affronta una Dinamo Sassari versione monstre: passano i giganti 82-103 che fermano la striscia di quattro vittorie consecutive biancorosse.

 

Queste le parole di coach Dalmasson dalla sala stampa: "Doveroso fare i complimenti a Sassari che ha giocato una partita di qualità sia a livello corale che a livello singolo, dove ci sono state grande prestazioni a livello individuale. Hanno vinto con grande mentalità, giocando insieme e lo dimostrano i 100 e passa punti messi a referto. Noi non siamo stati capaci di approcciare la gara. Già i 50 e passa punti all’intervallo erano un segnale, perché con squadre della caratura di Sassari se prendi un parziale poi è dura rimontare. 
Sono deluso dalla prova della squadra, non solo degli americani, perché gli americani sono parte della squadra e la partita è stata nel complesso deludente".

 

Anche Juan Manuel Fernandez commenta ai nostri microfoni la prova della squadra: "È stata una partita difficile sin dall’inizio, loro hanno iniziato bene con grandi percentuali. Sono forti, in forma, hanno una striscia aperta in campionato e noi non siamo stati bravi a fermarli dall’inizio. Quando hanno preso fiducia non li abbiamo più ripresi. Ci abbiamo provato un paio di volte ma non siamo riusciti a rientrare. Non dobbiamo perdere fiducia dopo aver fatto una buona striscia di vittorie ma continuare a lavorare e rimanere positivi.

Dobbiamo stare sereni e molto concentrati perché prima di tutto non sappiamo se giocheremo mercoledì, quindi bisogna pensare a noi e farsi trovare pronti se dovessimo giocare in infrasettimanale. Non dobbiamo pensare già a Domenica alla sfida contro Milano".

 

 

Sconfitta casalinga all'Allianz Dome per Trieste: Sassari sfonda quota 100
Final Eight: l'Allianz giocherà il 12 febbraio contro Brindisi alle ore 18.00