La Pallacanestro Trieste Under 18 non delude, nel lunedì sera dell’Allianz Dome: arriva la Pallacanestro Bernareggio ’99, ma i ragazzi di Andrea Pecile offrono una prestazione molto concreta, specialmente in difesa, e si “regalano” il quarto referto rosa stagionale. 

 

Contro un team che ha due punti in classifica in meno rispetto ad Arnaldo e soci, Trieste gioca un primo periodo equilibrato: Almansi e Radchenko tengono gli ospiti a contatto con i biancorossi, ma la prestazione del gruppo di Pecile è di quelle di assoluta concretezza, tanto che nel secondo periodo il vantaggio supera la doppia cifra. La difesa dei locali permette appena 30 punti in 20 minuti a Bernareggio, che va sotto di dodici ed ha difficoltà nel fermare un team che ha diverse alternative a disposizione. 

 

Daijaun Antonio (6/7 da due, 1/1 da tre in 9 minuti) è una macchina da canestri, mentre dentro l’area Pieri e Cattaruzza fanno buona guardia: i biancorossi tirano con il 61% da due punti e, con il passare dei minuti, aumentano esponenzialmente il proprio vantaggio. 

 

Al 30’ è +17 per il team di Pecile, che controlla agevolmente il risultato e continua a difendere alla grande: alla fine, sono solamente 52 i punti subiti, con tre uomini in doppia cifra e due a quota nove (Longo e Cattaruzza). Un buonissimo risultato per Trieste, che incamera un’altra soddisfazione e continua con quella che è una stagione più che positiva, per la squadra Under 18. 

 

 

PALLACANESTRO TRIESTE - BERNAREGGIO   73 - 52

 

Pallacanestro Trieste: Venier 2, Cattaruzza 9, Schina 6, Arnaldo 11, Pieri 11, Fantoma 8, Longo 9, Vesnaver, Finatti, Serra 2, Antonio 15, Sheqiri. All. Pecile

Pallacanestro Bernareggio ’99: Sasa, Iacovone 2, Gatti 4, Resmini 3, Adami 5, Almansi 10, Pirola 2, Marra 8, Pirotta, Giorgetti 9, Trassini, Radchenko 9. All. Cardani

 

Parziali: 20-16; 42-30; 56-39

Arbitri: Wassermann e Bonano

 

IL PROSSIMO AVVERSARIO: HAPPY CASA BRINDISI
LE VARIAZIONI D'ORARIO PER LE PARTITE CON TREVISO E VIRTUS ROMA