Vittoria in trasferta per la formazione Under 18 Eccellenza targata Pallacanestro Trieste: i giovani allenati da Andrea Pecile vanno a cogliere una bella affermazione sul campo della Scaligera Verona, al termine di una partita combattuta. 

 

Più sei il margine conclusivo per i biancorossi, che hanno iniziato molto bene nel primo periodo: difesa attenta e poche palle perse permettono a Schina e compagni di portarsi sul +7 al 10’. I padroni di casa, però, ritrovano lo smalto e riescono subito a migliorare la situazione, non facendosi distanziare troppo: con Tondini e Sackey, la Scaligera recupera e riesce sostanzialmente a dimezzare lo scarto accumulato nel primo periodo. 

 

A metà match siamo sul 39 - 42, ma l’inerzia sembra a favore degli scaligeri, che anche nel terzo periodo fanno vedere buonissime cose: la difesa dei padroni di casa mette in difficoltà l’attacco triestino, che segna appena 12 punti in 10 minuti al rientro dagli spogliatoi. La gara è equilibrata e Verona passa in vantaggio quando suona la sirena di fine terzo quarto: nell’ultima frazione, però, emerge il gran cuore di Trieste. Guidati dalla lucida regia di Schina (3/10 dal campo, ma 6/6 ai liberi, 9 falli subiti e 6 assist), i ragazzi di Pecile incamerano un parziale di 14 - 22 che lascia a bocca asciutta Verona. I padroni di casa non riescono a controbattere e si vedono superati da una Pallacanestro Trieste brillante, che si impone 70 - 76 e conquista un referto rosa molto importante per il morale. 

 

 

SCALIGERA VERONA - PALLACANESTRO TRIESTE   70 - 76

 

Scaligera Verona: Okonkwo, De Martin 4, Sackey 14, Guglielmi 11, Spiazzi 2, Vesentini, Van Der Knapp 12, Vicentini 4, Cappellotto ne, Beghini 2, Giaquinto 4, Tondini 17. All. Dall’Ora

Pallacanestro Trieste: Serra, Cattaruzza 5, Schina 14, Fantoma 5, Venier 6, Arnaldo 17, Longo 10, Antonio 11, Finatti 4, Vesnaver ne, Pieri 3, Sheqiri 1. All. Pecile

 

Parziali: 15-22; 39-42; 56-54

 

UNDER 15 ECCELLENZA: MENO DICIANNOVE CONTRO IL SISTEMA PORDENONE
GRUPPO AL LAVORO IN VISTA DELLA TRASFERTA CON PISTOIA