Buone notizie…per il futuro, in casa Allianz Pallacanestro Trieste. La società del Presidente Mario Ghiacci ha infatti raggiunto un accordo con l'Asd Salesiani Don Bosco Trieste per il passaggio a titolo definitivo nelle file biancorosse di due prospetti d'interesse nazionale: Stefano Longo e Riccardo Venier, entrambi triestini, coetanei e cresciuti nel settore giovanile del Don Bosco.

 

Stefano Longo, nato il 13 marzo 2003, è una guardia di 192 centimetri: proprio con il team salesiano ha anche esordito nei campionati senior (Serie C Silver nella stagione 2018/2019), per poi approdare in biancorosso nell’annata passata con la formula del prestito. 
Nel 2019/2020, Longo si è “sdoppiato” fra la Under 18 Eccellenza e la Serie D triestina, confermando le doti di attaccante istintivo che lo hanno messo in luce negli ultimi anni. 

 

Riccardo Venier è un’ala di 203 centimetri, nato il 25 settembre 2003; anche per lui, gli inizi sono stati nel Don Bosco, con il quale ha giocato in C Silver e dal quale insieme a Longo è passato in biancorosso nel 2018/2019. Dotato di un tiro micidiale dalla lunga distanza, Venier ha centimetri e mano morbida per rappresentare un buonissimo prospetto per il futuro. Certamente entrambi daranno una grossa mano alle giovanili di Allianz Pallacanestro Trieste.

 

 

 

L'Allianz cala il...tris! Superata anche la Reyer Venezia
E' già tempo di "ritorno" con Venezia; Legovich: "Fondamentale la disponibilità di tutti"