Pallacanestro Trieste 2004 comunica ufficialmente la nomina di Andrea Pecile quale responsabile tecnico del settore giovanile: triestino classe 1980, cresciuto nel vivaio dello storico Don Bosco Trieste e meglio conosciuto come “Sunshine”, ha alle spalle una carriera ventennale nel massimo campionato italiano, oltre che all’estero (ha giocato in Spagna a Granada, Siviglia e Breogan Lugo) e, con la maglia della Pallacanestro Trieste, ha vissuto due stagioni dal 2015 al 2017. 

Oltre a presenze con le nazionali giovanili Under 18 e Under 20, nel suo curriculum cestistico “azzurro” ci sono 78 presenze con la Nazionale Maggiore, partecipando agli Europei del 2001 ed ai Mondiali del 2006, oltre ai Giochi del Mediterraneo 2005, dove ha conquistato l’oro grazie proprio ad una sua tripla messa a segno nella finale con la Grecia. 

Nella stagione 2019/2020 si occuperà quindi di coordinare le attività del vivaio biancorosso, in collaborazione con lo staff che andrà ad operare sul campo e fuori: per quanto riguarda le attività, il primo gruppo a cominciare sarà quello degli , che partirà il 12 agosto e sarà allenato dallo stesso Pecile (che ha recentemente conseguito il patentino di allenatore nazionale a Bormio), con gli assistenti Alessandro Cittadini e Nicholas Bazzarini, oltre al preparatore atletico Andrea Coronica ed i dirigenti Franco Bradaschia e Fabio Venturini. 

Le parole di Andrea Pecile: “Dopo due anni nei quali ho partecipato al settore giovanile come direttore tecnico, e dopo aver conseguito il patentino di allenatore nazionale assieme a Cittadini, mi sento pronto a riavvicinarmi al campo ed a prendere in mano da capo allenatore la nostra Under 18, dividendomi anche il compito dell’organizzazione tecnica del settore giovanile con Davide Pensabene, anch’esso titolare di una grandissima esperienza sotto questo punto di vista. L’obiettivo è quello di proseguire l’ottimo lavoro fatto dalle giovanili di Pallacanestro Trieste e Basketrieste, promuovendo poi una sana attività del minibasket, ampliando e rinforzando le collaborazioni con le società triestine e anche quelle della regione con cui in questi anni abbiamo intrapreso dei rapporti fattivi. Sono entusiasta di questa nuova prospettiva che mi è stata offerta e sono contento di avere al mio fianco una persona come Alessandro Cittadini, credo sia un arricchimento per entrambi; c’è tantissimo lavoro da fare, ma penso che lo affronteremo con il giusto “morbìn” e il giusto entusiasmo. A breve ci saranno novità per quanto riguarda la programmazione ed il calendario di tutte le nostre attività, per cui possiamo dire che siamo pronti per la stagione 2019/2020”.

RINNOVATO L'ACCORDO CON BASTIANI SRL
DEREK COOKE JR.: "SONO PRONTO A VOLARE SOPRA IL FERRO CON TRIESTE"