Si riporta integralmente il Provvedimento n.36 della LBA in cui si dispone il rinvio della partita prevista per domenica 6 dicembre con la Virtus Roma:

 

Il Presidente della LBA Umberto Gandini, 
preso atto della documentazione presentata il 3 Dicembre dalla società Allianz Pallacanestro Trieste, da cui emergeva che 7 atleti professionisti, ora negativi al Covid-19, non avevano ottenuto l’idoneità all’attività sportiva agonistica (così come prevista dall’Aggiornamento del protocollo allenamenti e gare per le Squadre Professionistiche e per gli Arbitri del 5 novembre 2020 quale presupposto per la ripresa dell’attività sportiva), sempre a causa dei postumi dell’infezione patita; 
letto il parere della Commissione Medica Scientifica della FIP della giornata di ieri, che aveva ritenuto di suggerire una nuova visita di idoneità medico-sportiva di 2 dei predetti atleti professionisti, valutati i referti ricevuti; 
preso atto che la società ha comunicato, questa mattina, che i 2 atleti in questione, sottopostisi a nuova visita, non hanno di nuovo ricevuto l’idoneità fisica, a causa di sequele da decorso Covid-19
atteso che la società Allianz Pallacanestro Trieste non dispone allo stato del numero minimo di atleti professionisti, risultati negativi al Covid e dichiarati idonei allo svolgimento dell’attività sportiva, come previsto dall’Aggiornamento al Protocollo e dalle DOA Professionisti FIP 20-21, tali da poter disputare la gara in programma per domani 6 dicembre 2020 contro la Virtus Roma; 
tutto ciò premesso e considerato, dispone il rinvio della gara Virtus Roma – Allianz Pallacanestro Trieste in programma per domani 6 dicembre 2020
La LBA continuerà a tenere monitorata la situazione e comunicherà sia le modalità di recupero delle partite sopra citate, sia le ulteriori disposizioni opportune. 

Ufficializzato l'orario del match del 13 dicembre con la Virtus Bologna
Nuovo caso di positività. Sarà rivalutato già lunedì.