Affermazione perentoria, nel campionato Under 15 Eccellenza, per l’Allianz Pallacanestro Trieste: di certo, rimettere in sesto una stagione che definire sfortunata è un eufemismo non è affatto facile. 

 

I biancorossi di Mravic, però, dimostrano di mettercela davvero tutta e, nonostante l’infermeria non sia ancora del tutto vuota, colgono un’importante vittoria contro Cordenons per 93 - 75. 

 

Fin dall’inizio, i triestini riescono ad interpretare al meglio la partita: il primo quarto, infatti, mostra tutto il potenziale offensivo del team di Mravic che, guidato dalla cristallina regia di un ispirato Morgut e dalla qualità di Castaldo (34 punti a referto per lui), “doppia” la malcapitata Cordenons sul 35 - 17. 

 

I pordenonesi cercano di reagire, sfruttando la presenza di Banjac (17 e 16 rimbalzi) e l’attitudine offensiva di Di Bin, ma non basta: i ritmi imposti dalla squadra biancorossa sono troppo alti, tanto che in due quarti Trieste colleziona ben 53 punti. Vantaggio in doppia cifra per i locali, che poi nel terzo periodo chiudono definitivamente il discorso sciorinando un’altra grande difesa e concedendo appena 12 punti in 10 minuti al team di Fantin. 

 

Il quarto periodo diventa una sorta di lungo “garbage time”, nel quale vi sono ampie rotazioni e spazio per tutti gli effettivi: dopo aver iniziato con venticinque punti di vantaggio l’ultima frazione, la Pallacanestro Trieste chiude quindi con una vittoria per 93 - 75 e può festeggiare. 

 

 

PALLACANESTRO TRIESTE - CORDENONS   93 - 75

 

Allianz Pallacanestro Trieste: Ciani 2, Creci 2, Millo, Padovani, Dalibert 7, Desobgo 7, Raico 4, Gazzin 2, Castaldo 34, Icardi 4, Morgut 12, Bittolo Bon 19. All. Mravic

Economy 3S Cordenons: Da Pieve 8, Zago 3, Ugel 2, Di Bin 23, Quattrin, Semproniel 4, Banjac 17, Casara 11, Geronazzo 7. All. Fantin

 

Parziali: 35-17; 53-39; 76-51

Arbitro: Covacich

 

UNDER 16 SILVER, ALTRA VITTORIA: +35 CONTRO GRADO
UNDER 16 ECCELLENZA A... 128 ALL'ORA SUL CAMPO DI CORDENONS