Pallacanestro Trieste comunica l’esito della risonanza magnetica al quale è stato sottoposto l’atleta Arturs Strautins

Il lettone classe ’98, che si era infortunato alla caviglia in quel di Vicenza, alla fine del secondo quarto del primo match, ha effettuato gli esami di controllo nel pomeriggio di giovedì presso il medical partner Salus Policlinico Triestino: non si evidenziano rotture importanti, ma vi è un ematoma che va trattato. 

Il giocatore proseguirà le terapie ancora per una decina di giorni insieme allo staff medico della e, nel frattempo, verrà tenuto sotto controllo per monitorare i miglioramenti relativi all’infortunio.

MEMORIAL "BERTOLAZZI": IL PROGRAMMA DEL 14 E 15 SETTEMBRE
SETTORE GIOVANILE, PARTITA L'ATTIVITA' DI BASKETRIESTE E PALLACANESTRO TRIESTE