Occasione sprecata, per la formazione Under 19 impegnata nel campionato di C Silver 2021/2022: al cospetto della corazzata Winner Plus Pordenone, i ragazzi biancorossi cedono 64 - 76 dopo una partita davvero altalenante a livello di rendimento.

Infatti, Fantoma e compagni hanno dimostrato di poter tenere testa e, a tratti, dominare il confronto contro un team sicuramente scafato e dotato di ottimo talento: prova ne sia il 24 - 11 accumulato a fine del primo periodo, avvalorato ancor di più dal parziale di 7 - 0 a inizio seconda frazione. Sheqiri e compagni arrivano addirittura sul +20 (31 - 11), poi però un black out impedisce di mettere la parola “fine” anzitempo sull’incontro.

L’esperienza di Pordenone permette di rientrare nel punteggio, tanto che a metà gara siamo sul 41 - 37 e la squadra biancorossa dilapida quanto di buono costruito nei precedenti minuti: nella ripresa, però, continua l’Allianz a rimanere in testa, sia nel terzo che nel quarto periodo. A sette minuti dalla fine, il tabellone luminoso dell’Allianz Dome recita 62 - 56 per Camporeale e soci, che però non riescono a chiudere la partita e prestano il fianco alla clamorosa rimonta di Pordenone: 2 - 20 di controbreak e la Winner Plus si prende il referto rosa, chiudendo sul +12.

Laconico il commento di coach Mura a fine gara: “Dobbiamo capire che vincere o perdere non è la stessa cosa e fare bene il nostro compito a tratti non basta, in questo campionato. Nell’ultimo periodo ci siamo completamente disuniti e ognuno ha giocato per conto proprio non rispettano le regole e questo ha fatto la differenza. Spiace, perchè ogni settimana dimostriamo di poter comodamente stare in questo campionato, ma non riusciamo a concretizzare tutte le opportunità: ora inizia un mese in cui avremo più partite che giorni della settimana e questo è un rischio, visto che la poca lucidità nei momenti topici potrebbe costarci molto, in termini di playoff”.

PALLACANESTRO TRIESTE - SISTEMA PORDENONE 64 - 76

Allianz Pallacanestro Trieste: Giovanetti, Rolli 4, De Giuseppe ne, Comar, Venier ne, Fantoma 18, Longo 12, Ius 10, Sheqiri 18, Eva, Nisic, Camporeale 2.

Winner Plus Sistema Pordenone: Michelin 11, Baraschi 18, Abramo, Nobile 14, Ndreu, Cresnar 13, Colamarino 10, Gaiot, Monticelli 4, Varuzza 6, Altieri.

Parziali: 24-11; 41-37; 56-54


 

SERIE D, L'ESPERIENZA DEL SAN VITO HA LA MEGLIO SUGLI UNDER 17
ALTRA VITTORIA PER I 2012 BIANCOROSSI