Arriva una sconfitta in trasferta, per la formazione Under 15 allenata da Davide Pensabene: i biancorossi perdono 67 - 62 in quel di Pordenone, sul campo del Nuovo Basket 2000, al termine di una gara equilibrata ma che ha visto trionfare i padroni di casa al quarantesimo.

Sempre a contatto, Samitz e soci riescono a prendersi un esiguo vantaggio sia nel primo che nel secondo quarto di gioco, chiudendo 33 - 37 all’intervallo lungo: nella ripresa, però, emerge l’agonismo del Nuovo Basket 2000, che aumenta la tenacia difensiva e concede soli 13 punti in 10 minuti ai biancorossi durante il terzo periodo.

In questa maniera, i pordenonesi vanno avanti 54 - 50 e riescono a tenere duro anche nell’ultima frazione, che li vede protagonisti: Baruzzo, Anese e Surbone i trascinatori per il NB2000, mentre dall’altra parte non sono sufficienti le prove in doppia cifra di Samitz, Cinquepalmi e Degrassi, visto che Trieste cade 67 - 62.

Decisamente deluso coach Pensabene, che commenta così la gara: “Sono contento di avere una squadra di bravi ragazzi - queste le parole del tecnico biancorosso -, ma nello sport questa caratteristica non basta. Ci manca la voglia di primeggiare, il desiderio della sfida personale: la gara con Pordenone ne è la riprova, visto che siamo stati sempre a contatto ma non abbiamo mai avuto quello spunto in più per far nostra la gara. Come sempre, ci tufferemo a testa bassa in palestra per rimediare, ma non basta solamente quello dobbiamo mettercelo in testa”.

NUOVO BASKET 2000 - PALLACANESTRO TRIESTE 67 - 62

Nuovo Basket 2000 Pordenone: Baruzzo 16, Gasparotto 4, Anese 13, Evans 5, Catto M. 6, Basso-Luca 7, Fabbroni 1, Surbone 11, Catto L., Moras 4, Lampkin.

Allianz Pallacanestro Trieste: Samitz 10, Cinquepalmi 10, Degrassi 10, Peres 2, Valli 7, Moretti, Carpani, Osmani 6, Maniacco 8, Caponigro 7, Martucci 2, Rocchetti.

Parziali: 16-18; 33-37; 54-50


 


 

LA UNDER 19 CONCLUDE IL "TRITTICO" VINCENDO IL DERBY
CIANI: “A BRESCIA GIOCHEREMO LE NOSTRE CARTE FINO ALL’ULTIMO SECONDO”