Al termine della sfida vinta dai suoi ragazzi con Pesaro coach Franco Ciani si è espresso con queste parole in conferenza stampa: “Era una partita dove l’approccio non era dei più facili tra la sconfitta con Reggio Emilia e la consistenza dell’avversario che avevamo di fronte. È stato un fattore importante per conquistare i due punti aver fatto una settimana di allenamenti completi, che ci hanno consentito di ritrovare certi equilibri. Abbiamo fornito una prestazione molto positiva; abbiamo condotto il match per 40’ e questo è sicuramente un segnale che dimostra come la squadra ha ritrovato prontamente la rotta”.

Tra i protagonisti odierni, a corollario di una prestazione solida di tutto il gruppo, non si può non sottolineare l’apporto di Corey Davis: “Corey e i compagni si stanno conoscendo sempre più giorno dopo giorno. Già oggi possiamo dire di avere un riferimento importante per la squadra e sono convinto che la chimica tra lui e gli altri migliorerà sempre più. Parlando di un altro singolo giocatore, ci aspettavamo e abbiamo avuto una reazione da parte di Sagaba (Konate) che ha fornito evidenti segnali di risveglio: punti, rimbalzi, fisicità e anche la capacità di spendere falli utili per far sentire la sua presenza in area”.

Con questo successo l’Allianz ha incominciato il suo cammino nel girone di ritorno: “Sarò un girone di ritorno impegnativo, dato che avremo più partite fuori casa e numerosi scontri diretti in trasferta. Per questo dovremo essere capaci di esprimerci in maniera ancora più consistente lontano dall’Allianz Dome”.

FERNANDEZ: “DOBBIAMO CONTINUARE SU QUESTA STRADA”
NOTA STAMPA SU JUAN MANUEL FERNANDEZ