Bella vittoria, e riscatto rispetto al match di andata, per l’Allianz Pallacanestro Trieste nel campionato Under 15 Elite: il derby con Udine finisce con una netta affermazione 74 - 52 e una prestazione difensiva che lascia più che soddisfatto coach Davide Pensabene. 

 

I biancorossi prendono la testa della corsa fin dall’inizio, con un primo periodo concluso sul 22 - 11: la condizione atletica dei triestini è in costante miglioramento e tutto questo si traduce in una prestazione di assoluto livello, con Udine che viene limitata al massimo. Sul fronte offensivo, Gulli e Vecchiet (20 punti a testa) danno importante linfa vitale all’attacco dell’Allianz, che mantiene un margine in doppia cifra costante: +14 a metà gara, poi ampliato ulteriormente nella terza frazione. Udine, dal canto suo, cerca di reagire ma non riesce mai ad impensierire un’Allianz che gioca con un piglio davvero concreto, anche con Fantoma che si unisce in maniera efficace alla coppia Gulli - Vecchiet. 

 

Il finale recita 74 - 52 e coach Pensabene si congratula coi i suoi ragazzi: “Sono dell’avviso che il lavoro paga sempre - così il tecnico biancorosso - e, con diversi allenamenti in più nel motore e l’ottimo lavoro del Prof. Giannetti stiamo cominciando a mostrare ottime giocate di squadra. Con il fido Miniussi, a fine gara, commentavamo soprattutto la prova difensiva: a metà campo stiamo lavorando ottimamente, mentre per “allungare” ed estendere il tutto abbiamo bisogno ancora di tempo”. 

 

 

PALLACANESTRO TRIESTE - APU UDINE   74 - 52

 

Allianz Pallacanestro Trieste: Fantoma 11, Gulli 20, Vecchiet 20, De Angeli 4, Lakoseljac 7, Muller 2, Vascotto, Boscolo 8, Doriguzzi 2, Ravalli, Cirillo, Flegar ne. All. Pensabene

Apu Udine: Cimenti 5, Peleson ne, Piccottini, Adduca 6, Sara 13, Ciani, Cainero 8, Sema, Boscarol 5, Sarr Ewere, Parpinel 5, Herdic 10. All. Zucca

 

Parziali: 22-11; 40-26; 57-38

Arbitro: Romanut

 

Under 15 Silver, sconfitta casalinga con la Dinamo Gorizia
La squadra saluta sponsor, stampa e tifosi