Netta vittoria, nel campionato Under 17, per la formazione biancorossa guidata da Stefano Comuzzo: nel derby contro UEB Cividale, il team triestino ha mostrato il suo volto migliore specialmente in difesa, non lasciando nulla al caso e rimanendo concentrato per tutti e quaranta i minuti di gioco.

Una gara subito presa in mano dai biancorossi, che all’Allianz Dome si portano avanti 23 - 11 dopo il primo periodo ottenendo un margine in doppia cifra: l’attacco è equilibrato, tutto il gruppo riesce a distribuire equamente le responsabilità mentre dall’altra parte è Stevanovic che ottiene qualche risultato. Non basta, perchè il vantaggio di Trieste aumenta nel secondo periodo, tanto che a metà incontro siamo sul 39 - 21 sempre per i padroni di casa.

Le realizzazioni di Fantoma e Bittolo Bon (i due elementi in doppia cifra), insieme alla regia di Obljubech, aiutano l’Allianz ad ampliare il proprio scarto nel terzo periodo, con i locali che sfiorano il trentello di vantaggio: Cividale non riesce a reagire e l’ultimo periodo serve solo per aggiustare le cifre, tanto che il punteggio conclusivo recita +29 per la formazione di Stefano Comuzzo, che ha decisamente dato una buonissima prova di solidità difensiva e mentale lungo i quaranta minuti di gioco.

PALLACANESTRO TRIESTE - UEB CIVIDALE 80 - 51

Allianz Pallacanestro Trieste: Raico, Deangeli 2, Dalibert 3, Ceppi 7, Obljubech 9, Morgut 9, Vecchiet 3, Desobgo 7, Fantoma 11, Lakoseljac 8, Gulli 9, Bittolo Bon 11. All. Comuzzo

UEB Cividale: Stevanovic 14, Zanelli L. 6, Urbanetti 1, Cattelan 2, Gucciardi 6, Gill 2, Zanelli F., Zampa 11, Gilardetti 3, Mariano 6. All. Castrianni

Parziali: 23-11; 39-21; 61-34

Arbitri: Covacich e Stebez


 

DAVIS: “UN CALO IMPERDONABILE NEL SECONDO QUARTO”
VITTORIA IN VOLATA PER LA C SILVER A SPILIMBERGO