Inizia nel migliore dei modi la stagione di C Silver del team Under 19 targato Allianz Pallacanestro Trieste: la giovane formazione allenata da Andrea Mura si aggiudica il “derby dei virgulti” con l’AssiGiffoni Longobardi Cividale.


 

Nella palestra “Martiri della Libertà”, il giovedì sera è giorno di anticipo di campionato: è la prima partita in assoluto del campionato di Serie C Silver Fvg 2021/2022 e, al rientro in campo, i biancorossi si dimostrano subito ricettivi.

Fin dall’inizio, gli ospiti cercano di mettere sul piatto la maggiore fisicità, contando sui centimetri e sui chili del pacchetto Sheqiri - Ius - Pieri: il controllo dei rimbalzi permette a Trieste di prendere un piccolo margine, grazie anche ai punti di Longo (7 nel solo primo periodo), ma Cividale risponde con la verve di capitan Minisini e con le fiammate di Marson e Balladino, andando sul meno due al 10’. Trieste serra le maglie difensive nella seconda frazione, concedendo appena 13 punti in 10 minuti agli avversari ed è il momento del primo piccolo allungo: Longo continua ad essere il trascinatore in attacco, tanto che a metà partita gli ospiti vanno a +8, sul 31 - 39.


 

Cividale non vuole mollare, ma al rientro dagli spogliatoi l’energia maggiore, sul piatto, la mette l’Allianz: il team di Mura confeziona un 14 - 26 che chiude la partita. Pieri, dentro l’area, non fa prigionieri e l’attitudine di squadra del team di Mura è di quelle giuste, tanto che a dieci minuti dalla fine il vantaggio di Trieste arriva a diciannove punti di margine. Nell’ultimo periodo, complice il vantaggio e un pò di rilassamento degli ospiti, Cividale riesce a rientrare parzialmente nel punteggio: Barel Brenno e Castenetto si mettono in luce nelle file AssiGiffoni, ma i due punti vanno all’Allianz, che si impone per 62 - 78.


 

Soddisfatto Andrea Mura al termine del match: “Siamo contenti, è stata una buona prestazione di squadra. Affrontavamo un team che conosciamo bene, in quanto abbiamo già giocato più volte contro i 2003/2004 di Cividale, la risposta dei ragazzi è stata positiva. Ora vediamo solo di proseguire su questa strada”.


 


 

LONGOBARDI CIVIDALE - PALLACANESTRO TRIESTE 62 - 78

AssiGiffoni Longobardi Cividale: Visintini 3, Balladino 10, Marson 8, Bonello 2, Roseano, Minisini 6, Pittion, Castenetto 4, Londero 8, Barel Brenno 12, Cuccu 3, Furin 6. All. Vecchi

Allianz Pallacanestro Trieste: Pieri 14, Bonano, Giovanetti 5, Rolli 5, De Giuseppe 2, Comar 2, Fantoma 12, Longo 20, Ius 6, Sheqiri 7, Eva, Camporeale 4. All. Mura


 

Parziali: 18-20; 31-39; 45-64

Arbitri: Brocco e Cotugno

LBA, GANDINI A RADIO 24: "CHIEDIAMO ALLA POLITICA UNA APERTURA MAGGIORE RISPETTO AL 50%"
CAMPOGRANDE: “PRONTO A DARE, FIN DA SUBITO, IL MIO CONTRIBUTO”