Non riesce l’impresa ai giovani dell’Allianz Pallacanestro Trieste: sul parquet della Palestra Nord della Vitrifrigo Arena di Pesaro i biancorossi lottano alla pari per lunghi tratti ma escono sconfitti dal confronto con la Vanoli Young Cremona, già qualificata alle Final Four di Varese in virtù di due vittorie in altrettante partite.

 

Comar, Fantoma, Longo, Camporeale e Sheqiri il quintetto scelto da coach Mura. Le squadre non si risparmiano mettendo subito punti sul tabellone, che segna 10-13 per Cremona dopo meno di 4’, mentre i lombardi trovano il primo allungo con un 8-0 a cui risponde il canestro di Pieri. Entrambe le squadre mettono in campo un gioco veloce: la Vanoli Young trova migliori risultati, mentre per Trieste proseguono le difficolta difensive, e i biancorossi chiudono il primo quarto sotto 19-30.

 

Il secondo quarto si apre con azioni veloci e 8 punti per parte, poi il ritmo si spezza con gli attacchi che faticano a segnare, e l’Allianz torna in singola cifra di svantaggio sul 32-40. La difesa biancorossa è più solida rispetto alla prima frazione, ma l’attacco incontra delle difficoltà e all’intervallo lo svantaggio rimane immutato, con il punteggio che dice 41-52. 

 

L’Allianz rientra in campo dopo la pausa lunga con la volontà di rimontare e comincia con un 7-3 che costringe i lombardi al time-out, poi con calma costruisce arrivando fino al -4 del 54-58 a 3’30” dalla fine del quarto. La difesa biancorossa non concede nulla vicino al canestro ai pari età cremonesi, che trovano punti solo dalla lunga distanza, e Trieste trova il sorpasso sul 62-61. La ritrovata verve difensiva spinge l’Allianz anche in attacco, e a 10’ dalla fine è 66-67.

 

I biancorossi aprono l’ultima frazione di gioco con la zona, ma soffrono l’attacco perimetrale di Cremona che si riporta sul +10, prima di un 5-0 giuliano che rende la partita ancora apertissima a 5’ dalla fine. I ragazzi di coach Mura lottano fino all’ultimo possesso cercando di perfezionare la rimonta, ma nei minuti finali non si segna più e la sirena finale premia Cremona col punteggio di 78-85.

 

La sconfitta chiude l’esperienza pesarese degli Under 19, che terminano il difficile girone B al quarto posto per via delle tre sconfitte di misura. 

 

 

 

ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE: Bonano 9, Camporeale 4, Comar 5, De Giuseppe ne, Eva 4, Fantoma 15, Longo 11, Obljubech, Pieri 4, Rolli 1, Sheqiri 19, Venier 6. All: Mura. 

 

VANOLI YOUNG CREMONA:  Calamita 15, Diawara 11, Fiammenghi, Galli A., Galli F. 3, Ivanovskis 6, Redini 2, Roberto 25, Sarr 12, Valenti 3, Zacchigna 8. All: Mangone.

A Tommaso Fantoma la Coppa Colli 2022
CIANI: “IL NOSTRO DESTINO DIPENDE INNANZITUTTO DA NOI”