Pronostico rispettato, per la formazione Under 19 impegnata nel campionato di Serie C Silver: i ragazzi di Andrea Mura non si fanno sorprendere dal fanalino di coda Latisana e vincono il recupero della quarta giornata di ritorno con il risultato di 88 - 61. 
Match che scorre via abbastanza in tranquillità per i biancorossi, che all’Allianz Dome ospitano una Lancia Vida che si presenta con soli sei effettivi a disposizione: il team di Cignolini lotta con dignità, facendo leva sulle conclusioni da fuori di Moschioni e Calzolari, ma chiaramente paga dazio sia in termini di rotazioni che di consistenza fisica fin dal principio. 
Trieste, dal canto suo, ottiene una buonissima prova da Bonano in cabina di regia (9 punti nel solo primo periodo) e in generale riesce a gestire ottimamente le rotazioni, risparmiando i giocatori che fino a questo momento hanno avuto più minutaggio e spalmando spazio su tutta la rosa. 
Dopo il +16 di metà gara, il margine dei biancorossi rimane sempre in doppia cifra e anche nella ripresa il discorso non cambia: nonostante Latisana cerchi di opporre degna resistenza, la vittoria non è mai in discussione per la squadra triestina, che finisce con un concreto +27 e si prepara per la partita casalinga di sabato contro San Daniele.

PALLACANESTRO TRIESTE - LATISANA   88 - 61

Allianz Pallacanestro Trieste: Bonano 9, Giovanetti 9, Rolli, Comar 3, Venier 17, Fantoma 5, Longo, Ius 11, Sheqiri 9, Eva 6, Camporeale 8, Scoleri 9. All. Mura
Lancia Vida Latisana: Calzolari 17, Russo 8, Frizziero 2, Meotto 2, Moschioni 25, Venturi 7. All. Cignolini

Parziali: 21-16; 46-30; 65-52
Arbitri: Lunardelli e Covacich

VINCE ANCORA IL TEAM 2012
UNDER 17: TRIESTE PERDE IL DERBY CON L'APU UDINE