Conquista la tredicesima vittoria stagionale e chiude al sesto posto la formazione Under 19 impegnata nel campionato di C Silver Fvg: un risultato più che buono per i ragazzi di Andrea Mura, che nel recupero di martedì all’Allianz Dome si impongono 68 – 62 contro una volenterosa Servolana. 

Formazioni entrambe rimaneggiate, con la Lussetti senza Grimaldi e con De Denaro in panchina per onor di firma, mentre in casa Allianz Fantoma rimane a riposo: è un match dove la formazione ospite inizia bene, riuscendo a portarsi a +3 nel primo periodo e che poi i ragazzi di Mura riprendono in mano grazie alle realizzazioni di Venier, bravo a pescare il jolly ogniqualvolta i biancorossi necessitino di punti e ossigeno. 

Dopo il 31 pari di metà gara, nella ripresa Trieste sfrutta intensità e atletismo per riuscire a operare il primo vero break nel finale del terzo periodo, portandosi a +8 e poi amministrando il vantaggio fino alla fine, concludendo con il referto rosa in mano. 

In virtù di questo successo, il team di Mura chiude quindi al sesto posto: obiettivo raggiunto ed ora ci sarà solo da divertirsi, visto che al primo turno di playoff Bonano e soci incontrano la Credifriuli Cervignano, che ha finito terza in classifica e godrà del fattore campo in questa serie al meglio delle tre partite. 

PALLACANESTRO TRIESTE – SERVOLANA   68 – 62

Allianz Pallacanestro Trieste: Bonano 7, Giovanetti 3, Rolli 2, De Giuseppe ne, Comar 2, Venier 15, Longo 11, Ius 12, Sheqiri 7, Eva 2, Camporeale 6. All. Mura
OFM Lussetti Servolana: Leonardi 17, Bratos, Pobega, Milic 4, Giustolisi 4, Venturini 11, Godina 6, Gori 12, De Denaro ne, Palombita 6. All. Trani 

Parziali: 10-13; 31-31; 52-44
Arbitri: Visintini A. e Visintini T. 

LEVER: “OGGI I TIFOSI SONO STATI IL SESTO UOMO IN CAMPO”
ESORDIENTI VITTORIOSI SUL CAMPO DEL BOR