Nella notte italiana c’è stato il pronto riscatto dell’Argentina del centro dell’Allianz Pallacanestro Trieste Marcos Delia. La Seleccion, impegnata nei match di qualificazione ai Mondiali 2023, ha superato Panama con il punteggio di 65-58 mettendosi alle spalle la battuta d’arresto del giorno precedente subita da parte del Venezuela. La partita, andata in scena nella “bolla” di Buenos Aires, è stata combattuta e giocata a viso aperto da entrambe le formazioni. I padroni di casa provano fin dal primo quarto (19-14) ad imporre le proprie trame offensive ma nella seconda e terza frazione Panama dimostra di poter arginare il maggior talento degli avversari. I panamensi, trascinati dalla coppia composta da Ayarza (14 punti) e Oglivie (17 punti) mettono il naso avanti e al termine del terzo quarto conducono 51-49. Negli ultimi dieci minuti l’Argentina fa prevalere la sua abitudine ad affrontare sfide ad alta tensione e si rende protagonista dell’allungo decisivo che le consente di portare a casa il bottino pieno e di confermarsi in seconda posizione nel Girone A alle spalle del Venezuela, vincente sul Paraguay per 97-48 e ancora a punteggio pieno. Tra le file dell’Argentina oltre ai 15 punti dell’eterno Delfino, Delia ha fornito un’altra prestazione di pura sostanza condita da 9 punti e 6 rimbalzi in oltre 29’ giocati. 

LA LETTONIA DI GRAŽULIS CORSARA IN BELGIO
SERIE D, I BIANCOROSSI SI DIFENDONO BENE CONTRO IL B4T