Coach Marco Legovich dalla sala stampa dell’Allianz Dome ha analizzato la sfida di domani che vedrà i suoi ragazzi disputare, alle ore 20:30, la sfida casalinga contro la Derthona Basket. 

“Siamo alla vigilia di una sfida molto importante, con una squadra che legittima la propria posizione in classifica grazie ad un sistema di gioco collaudato sia in attacco che in difesa grazie ai giocatori reduci della passata stagione che ha visto Tortona ergersi e confermarsi come una delle potenze di questo campionato. In più è allenata da coach Ramondino, a mio parere uno dei migliori allenatori del panorama cestistico nazionale. Da parte nostra dovremo essere bravi a mettere sul parquet quello che abbiamo messo fin da subito lunedì, reagendo alla brutta sconfitta in casa contro Venezia, quindi grande attenzione, grande mentalità, un approccio all’allenamento che è stato sicuramente di maggior qualità e fisicità, ciò di cui abbiamo bisogno per affrontare una squadra come appunto Tortona. Sicuramente i piemontesi che hanno riconfermato molti giocatori della passata stagione, hanno una spina dorsale molto importante considerando giocatori dal calibro di Macura, Daum, ma lo stesso playmaker aggiunto della squadra è un giocatore molto intelligente, uniti poi alla qualità degli italiani e a quello che sanno dare all’interno della squadra. Tortona si presenta come una squadra ostica da affrontare che sicuramente farà un campionato di alta classifica. Da parte nostra dovremo essere bravi innanzitutto a livello individuale a tenere i duelli nell’ uno contro uno e poi ad arginare determinate situazioni, anche tattiche, con una difesa di squadra sicuramente più puntuale rispetto alle ultime uscite. Abbiamo utilizzato questa settimana per farci trovare pronti”. Come sottolineato la scorsa settimana a fine partita dallo stesso Legovich “l’approccio sarà imprescindibile per prendere fiducia sin da subito e guadagnare tranquillità nell’eseguire quello che sappiamo fare e che abbiamo dimostrato” – ha spiegato il coach - “In questo momento ci manca l’approccio e la continuità nel corso della gara, due elementi sui quali nel corso della settimana ci siamo concentrati e i ragazzi hanno risposto presente fin dalla prima riunione video nella quale abbiamo analizzato nel profondo senza mezzi termini quello che non è andato nella partite precedente. Dobbiamo assolutamente fare una partita aggressiva e sono sicuro che se sapremo interpretarla nel modo giusto le cose saranno più facili da sviluppare sia nella metà campo difensiva che in quella offensiva”. Per quanto concerne la condizione fisica della squadra Legovich ha spiegato che “anche questa settimana abbiamo avuto qualche piccolo imprevisto da gestire come qualche acciacco e qualche affaticamento, ma niente di troppo serio. Corey Davis ha avuto un riacutizzarsi di un problema che aveva al polso ma al di là di una gestione più attenta a livello fisico si è allenato con la squadra e sarà della partita domani”.

NEXT GEN CUP 2022/2023, DEFINITI GIRONI E CALENDARIO
TORTONA SI CONFERMA PRIMA DELLA CLASSE ANCHE A TRIESTE