L’Allianz Pallacanestro Trieste non riesce a bissare il successo esterno di Treviso perdendo sul campo della Germani Brescia. Nel match, valido per la 20 ͣ giornata di Serie A, i lombardi superano la formazione di coach Ciani con il punteggio di 87-76. Ora l’Allianz si preparerà per le Final Eight di Coppa Italia (Pesaro, 16-20 febbraio) e per il quarto di finale con Tortona di giovedì 17 febbraio (inizio alle 18:00).

Il primo quarto è tutto a tinte biancorosse con l’Allianz capace di segnare con continuità, grazie soprattutto all’infallibile Banks (15 punti dopo 10’) e all’energia di Konate sotto le plance a cui gli avversari faticano a trovare le contromosse. Gli ospiti dopo aver pareggiato i conti con il centro maliano sul 10-10 provano a prendere il largo a suon di triple volando sul +11 (12-23) a 2’05”. I padroni di casa faticano a trovare comode soluzioni offensive, complice un’ordinata difesa triestina, e altri cinque punti di Banks regalano ai biancorossi il 16-28 con cui le due compagini tornano a sedersi in panchina. Nella seconda frazione di gioco i lombardi provano a reagire affidandosi all’estro di Della Valle e alle preziose giocate di Petrucelli ma Trieste non ci sta e risponde colpo su colpo sino al 28-38 a 4’25” dall’intervallo lungo. Da questo momento qualcosa si inceppa nei meccanismi offensivi dell’Allianz che subisce un Della Valle ispirato che conduce i suoi sino al 38-42 quando manca un solo giro di lancette alla conclusione del secondo periodo. La prima tripla lombarda a segno della partita, firmata Moore, dà al team di coach Magro la possibilità di rientrare negli spogliatoi in svantaggio di un solo punto (41-42).

Nella ripresa partono forte i lombardi che dopo aver impattato sul 42 pari con un libero di Della Valle trovano il primo vantaggio della serata grazie ad una tripla di Mitrou Long (45-44). Tra le file della squadra di casa si accede anche Gabriel che punisce dall’arco gli ospiti (53-44 a 5’38”) dando seguito alle segnature di Burns e Petrucelli. Trieste non vuole però mollare la presa e, possesso dopo possesso, si riporta a -2 (53-51) a poco meno di 4’00” dall’ultimo intervallo. La Germani non si scompone e riallunga fino al 61-54 con cui si chiude la terza frazione. Nell’ultimo periodo l’inerzia del match non cambia con Brescia che dopo aver trovato la doppia cifra di vantaggio (65-54) gestisce il gap accumulato continuando a bucare la difesa avversaria e a contenere i tentativi di reazione degli uomini biancorossi.

GERMANI BRESCIA – ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE      87-76

Germani Brescia: Gabriel 9, Moore 14, Mitrou-Long 3, Petrucelli 13, Della Valle 18, Eboua, Parrillo, Cobbins 12, Biatcha, Burns 13, Laquintana 3, Moss 2. All: Magro

Allianz Pallacanestro Trieste: Banks 23, Davis 5, Konate 12, Deangeli 2, Mian 6, Delia 8, Campani, Fantoma, Cavaliero, Campogrande 6, Grazulis 11. All: Ciani

Parziali: 16-28; 41-42; 61-54

Arbitri: Paternicò, Bettini, Valzani

 

L'AGONISMO DI PORDENONE HA LA MEGLIO: CADONO GLI UNDER 15
Ciani: "Sfida ad alto livello. Testa a Tortona per le F8"