Bellissimo confronto cittadino, nel campionato Under 17, in una domenica mattina cestistica che ha messo di fronte Azzurra e Pallacanestro Trieste. Il team di Comuzzo è uscito sconfitto 79 - 75, ma i quaranta minuti di gioco sono stati di ottima levatura qualitativa per il gruppo biancorosso.

Due quarti iniziali molto equilibrati, con nessuna delle due formazioni che riesce a prendere in mano l’inerzia della gara: 35 - 33 all’intervallo lungo, poi qualche palla persa e individualità del calibro di Dovera, Paiano e Maiola creano un break di 10 - 0. Deangeli e Lakoseljac, dal canto loro, riescono a dare un cambio di ritmo ed a girare nuovamente l’inerzia della partita, che ritorna in equilibrio.

Desobgo è un leone e lotta sia in attacco che in difesa e, dopo il meno dieci di fine terzo periodo, Trieste rimonta fino ad arrivare alla parità nel punteggio: Dovera, con una tripla mortifera, e un ottimo Paiano in penetrazione, riconsegnano un margine di sicurezza ad Azzurra nel finale, poi Obljubech accorcia le distanze ma non serve per l’aggancio decisivo, visto che il punteggio premia la formazione di casa, vittoriosa con quattro lunghezze di scarto.

AZZURRA - PALLACANESTRO TRIESTE 79 - 75

Azzurra Trieste: Germano, Pussini 3, Cirelli, Vaccari 2, Maiola 18, Perossa, De Guarrini, Macon, Paiano 19, Dovera 32, Brakovic, Stoch 5. All. Toscano

Allianz Pallacanestro Trieste: Deangeli 5, Dalibert, Obljubech 14, Morgut 4, Vecchiet 4, Desobgo 19, Fantoma 11, Lakoseljac 4, Boscolo, Gulli 1, Bittolo Bon 8, Crnobrnja 5. All. Comuzzo

Parziali: 20-22; 35-33; 64-54

UNA UNDER 14 RIMANEGGIATA PERDE CON UDINE
OTTIMA VITTORIA PER GLI UNDER 15 SU PORDENONE