Nessun problema per la formazione Under 19 biancorossa, nel posticipo della quarta giornata di campionato: nonostante innumerevoli assenze, fra cui Giovannetti e Sheqiri, i ragazzi di Andrea Mura hanno sbancato per 53 - 85 il PalaVermegliano.


 

Il malcapitato Ronchi Basket Club cerca di opporre più resistenza possibile ma, al netto dei sette punti iniziali di Minore (unico a segnare dei suoi durante il primo quarto), Trieste è sempre in straordinario controllo, anche se nei dieci minuti iniziali l’attacco non dà ottimi segni di vita: solo 13 punti segnati dalla squadra di Mura, che si porta sul +6 al 10’ ma già dal secondo periodo in poi mette le cose in chiaro.


 

Sotto la spinta del grintoso Anello e con la lucida regia di Rolli, Trieste va avanti nettamente continuando a difendere molto bene: soli 14 punti subiti in 20 minuti sono un buon bottino, che si traduce in un +28 al 20’.

La ripresa va avanti su questa falsariga, anche se Ronchi migliora parzialmente in attacco grazie alla concretezza di Minore e Pierobon, i più continui per il team di Agostinis.


 

A fine terzo periodo è +31 per Trieste, che controlla agevolmente anche nell’ultimo quarto e fa registrare le prove di capitan Comar, che quando viene chiamato in causa si fa trovare sempre pronto, e le doppie cifre di Rolli, Longo, Anello e Ius.

 

RONCHI BASKET CLUB - PALLACANESTRO TRIESTE 53 - 83

 

Geocima Ronchi Basket Club: Stevanovic 6, Pierobon 13, Visintin, Simboli, Carpio, Giorgieri, Minore 17, Vendrame 8, Gon 6, Fabbro 4, Guarino, Stabile. All. Agostinis

Allianz Pallacanestro Trieste: Obljubech 4, Bonano, Rolli 12, De Giuseppe, Comar 8, Longo 15, Anello 10, Ius 12, Vecchiet 7, Eva 6, Camporeale 9. All. Mura

 

Parziali: 7-13; 14-42; 34-65

Arbitri: Sabadin e De Rivo

A BORDO CAMPO CON MARCOS DELIA
LEVER: “SOGNO L’OLIMPIADE DI PARIGI”