Coach Franco Ciani commenta così la partita di stasera con Derthona Tortona:

"Oggi è stata una partita con una spaccatura netta tra i primi 33 minuti e l'ultima frazione dell'ultimo quarto. Un match in cui abbiamo espresso ordine in attacco e ci siamo mossi bene difensivamente, gestita in controllo e con equilibrio; abbiamo prima ricucito uno svantaggio per poi passare avanti anche in doppia cifra. Ci è però mancata la freddezza di chiudere la partita e continuare a mettere in difficoltà gli avversari, che alla fine sono riusciti a trovare una chiave di volta al match. Il quintetto alto del finale lo abbiamo sofferto, un quintetto molto fisico che è stato sorprendentemente quello che ha colpito di più da 3 punti, con tiri anche molto difficili. Hanno avuto la capacità di girare la partita, mentre noi abbiamo patito stanchezza e poca lucidità. Gli uomini di Ramondino hanno chiuso bene gli spazi, usando muscoli e centimetri. La nostra squadra ha fatto una buona prestazione per più di 3 quarti, è un vero peccato. 
Complimenti a Tortona per quanto fatto e in bocca al lupo per il prosieguo della stagione. 
La domenica non ci ha sorriso sugli altri campi ma per ora siamo ancora in corsa per i playoff. Vogliamo chiudere nel modo giusto una stagione difficile, ma positiva, onorandola con una vittoria nell'ultima sfida in casa".

LEGOVICH: “PER VINCERE CON TORTONA SERVIRÀ UNA PARTITA SENZA ALCUNA SBAVATURA”
TRIESTE CEDE CON TORTONA NELL’ULTIMO QUARTO