Coach Marco Legovich analizza la prestazione dei biancorossi in casa Virtus:

"Siamo rammaricati per l'esito finale di questa prova - ha dichiarato coach Legovich - che ci ha visto combattere fino all'ultimo. Purtroppo queste partite non valgono un punto. Chi vince ne prende due e chi perde ne prende zero. Ci portiamo a casa una buona prestazione, il modo giusto di stare in campo sia in attacco che in difesa. Abbiamo tenuto un buon atteggiamento nelle difficoltà, non ci siamo mai disuniti continuando a giocare. E' quello che abbiamo chiesto, come staff, ai ragazzi nell'affrontare una partita complessa dal punto di vista tecnico e tattico, contro una squadra di caratura superiore. Impariamo però dai nostri errori (oggi ci sono stati) ed è stata bravissima la Virtus a punirci in maniera chirurgica. Complimenti ai miei per la prova, per quanto si sono spesi, ma non è stato ancora sufficiente per conquistare la prima vittoria, ci riproveremo già sabato prossimo in una partita altrettanto difficile con la Reyer Venezia". 

TRIESTE LOTTA, SPAVENTA LA VIRTUS E CEDE SOLO NEL FINALE
Porte aperte all'Allianz Dome!