La LBA ha definito i gironi della prima fase della Next Gen Cup, che vedrà gli Under 19 biancorossi sfidare i pari età delle altre società di Serie A. 

La formazione triestina prenderà parte al Girone B, dove affronterà Virtus Segafredo Bologna, Vanoli Young Cremona e Bertram Derthona Tortona.

 

Di seguito il comunicato diramato dalla LBA:

 

Sono stati definiti i gironi della prima fase della Next Gen Cup che si disputerà alla Vitrifrigo Arena di Pesaro,giovedì 5venerdì 6 e sabato 7 maggio 2022. La Next Gen Cup che ritorna dopo lo stop nella scorsa stagione dovuto alla emergenza sanitaria, sarà ancora targata ancora IBSA, Medical Sponsor Lega Basket Serie A e metterà a confronto le formazioni Under 19 dei 16 club di Serie A 

Le 16 squadre partecipanti sono divise in 4 raggruppamenti e disputeranno un girone all’italiana di sola andata, con una gara al giorno. Si qualifica alla fase finale la prima squadra classificata di ogni girone. La seconda fase si disputerà con la formula della Final Four: la sede e le date verranno ufficializzate nelle prossime settimane.

 

GIRONE A: Pallacanestro Varese Academy, Umana Reyer Venezia, UNAHOTELS Reggio Emilia, Happy Casa Brindisi.

 

GIRONE B: Virtus Segafredo Bologna, Vanoli Young Cremona, Allianz Pallacanestro Trieste, Bertram Derthona Tortona.

 

GIRONE C: NutriBullet Treviso Basket, A|X Armani Exchange Milano, Fortitudo Academy 103, Banco di Sardegna Sassari.

 

GIRONE D: Carpegna Prosciutto Pesaro, Dolomiti Energia Trentino, Germani Brescia, GeVi Napoli Basket.

GLI UNDER 16 DOMINANO ANCHE LA SFIDA DI RITORNO CON LA SERVOLANA
CLARK: “PRONTO AD AIUTARE QUESTO GRUPPO A PARTIRE DA DOMENICA”