Primo abbraccio dei biancorossi di coach Legovich con il pubblico dell'Allianz Dome, che riapre i battenti dopo la sfida che ha tenuto tutti con il fiato sospeso per una possibile qualificazione ai playoff contro Treviso.
Trieste parte bene dai blocchi, mostrando grande voglia di aggredire la palla. Avanti di qualche punto già nei primi 5 min chiude sul +9 i primi dieci minuti di gioco. Secondo quarto che si accende dopo pochi secondi con una tripla di Alessandro Lever messo in ritmo da Gaines. Bolzanino che poco dopo mette a referto altri 3 punti grazie a un'entrata più tiro libero aggiuntivo.
La sfida resta comunque molto accesa dal punto di vista fisico con i fischi degli arbitri a interrompere spesso il gioco. Dopo un paio di penetrazioni fin troppo facili della compagine slovena coach Legovich richiama i suoi in panchina per mettere ordine. E' Corey Davis a riaccendere le polveri di Trieste, che a nemmeno metà del secondo quarto si ritrova però già con il bonus falli esaurito, mandando ripetutamente in lunetta gli avversari. Il Roganska colpisce da tre con Nomen, al quale risponde però prontamente Frank Bartley dall'angolo. Alla fine dei dieci minuti il Roganska conquista un paio di secondi possessi sanguinosi che riportano gli ospiti a -6 al riposo lungo.
Secondo tempo che si apre con Corey Davis in regia, capace di far girare molto bene palla e di armare nell'ordine Bartley e Pacher. 
Due palle perse consecutive inceppano il meccanismo offensivo di Trieste che poi ritrova il vantaggio in doppia cifra a metà del quarto con un tiro dalla media di Campogrande. Massimo vantaggio sul +13 con la bomba di Frank Bartley.
Trieste prende il largo negli ultimi minuti del quarto portando il punteggio sul 65 a 47. 
L'ultima frazione di gioco serve per le statistiche, con coach Legovich che può far ruotare i suoi uomini senza per questo abbassare l'intensità, ma concedendo minuti a buona parte del roster biancorosso.
Punteggio che si chiude sullo 87 a 57, con segnali decisamente confortanti dagli ultimi due quarti di gioco per lo staff tecnico, a sole 3 settimane dall'inizio del campionato. 

 

PALLACANESTRO TRIESTE – ROGASKA     87-57

(24-15; 46-40, 65-47)

PALLACANESTRO TRIESTE: Gaines 2, Pacher 21, Bossi, Davis 4, Rolli, Tonut, Marcius 10, Campogrande 12, Vildera 14, Bartley 16, Lever 8. All. Legovich

ROGASKA: Riley 14, Sivka 4, Mocnik 5, Kavkler 1, Span 4, Milicevic 9, Kraljevic 8, Brankovic, Baptiste 8, Tabak 4. All. Markovinovic

Lodo out per l'amichevole di questa sera
Annullata l’amichevole con i Kapfenberg Bulls