Queste le parole rilasciate da Corey Davis in sala stampa, al termine della sfida con la Fortitudo Kigili Bologna: “Abbiamo iniziato la partita come avremmo voluto, con la giusta intensità e energia, ci parlavamo molto e facevamo le giuste giocate. Abbiamo però avuto un calo all’inizio del secondo quarto e dobbiamo sistemare una serie di cose, capire cosa non va e metterle a posto già per la partita di domenica perché questo è imperdonabile. Nessuno, dallo staff ai giocatori, può accettare di perdere cinque partite di fila. Ognuno deve fare il proprio dovere all’interno della squadra, il tema non è scendere in campo per fare tanti punti individualmente ma contribuire alla causa collettiva mettendo la grinta e l’aggressività necessarie. La nostra voglia di lottare non può spegnersi così come successo anche questa sera. Abbiamo parlato moltissimo in settimana e io stesso parlo spesso, prima, durante e dopo con i miei compagni di squadra. Cerco di dare per primo il buon esempio sull’impegno che c’è da mettere in campo e gli altri ragazzi sanno che possono contare su di me. Continuerò a dare l’esempio mettendo il 100% in campo”.

CIANI: "CI SONO MANCATE CATTIVERIA E AGGRESSIVITÀ"
DIFESA DI FERRO PER GLI UNDER 17 CONTRO CIVIDALE