Delusione in trasferta per la formazione Under 17 impegnata nel campionato di Serie D: in casa della Nuova Basket Isonzo, i ragazzi di Stefano Comuzzo vengono superati 66 - 58 al termine di una gara dove la “paura di vincere” l’ha fatta da padrone specialmente nel finale.

Partita sempre molto equilibrata, con i giovani biancorossi che offrono una prestazione più che concreta pur sbagliando troppe cose in attacco: la NBI ha maggior fisicità, come del resto gran parte delle formazioni di questo campionato, ma i biancorossi oppongono degna resistenza.

Trieste riesce a mantenere un piccolo vantaggio durante i primi tre quarti, pur peccando con qualche palla persa e con la lucidità che viene meno con il passare dei minuti: tutto questo permette al Percorso Sicurezza di rimanere in scia con Fantoma e soci e, nel quarto periodo, a metà frazione la tripla di Mazzitelli pareggia il conto e, successivamente, Pesci firma il +2 locale. Tutto questo carica i locali, che nel finale sfruttano al meglio un paio di falli tecnici comminati al team ospite: dal 56 - 54 al 66 - 58, infatti, la NBI va a segno dalla lunetta tramutando con cinismo tutte le occasioni.

NUOVA BASKET ISONZO - PALLACANESTRO TRIESTE 66 - 58

Percorso Sicurezza Nuova Basket Isonzo: Pellizon L. 4, Vecchiet 13,Pesci 23, Bucchini 2, Lacurre, Sodano 2, Mazzitelli 8, Corace 10, Miani, Pellizon C., Pasqualini 4.

Allianz Pallacanestro Trieste: Raico, Flegar 2, Millo, Obljubech 11, Cavinato 6, Vecchiet 8, Desobgo 6, Fantoma 5, Gulli 8, Bittolo Bon 7, Crnobrnja 5, Mueller.

DATE E GLI ORARI DELLE SFIDE CON VENEZIA E SASSARI
UNDER 16 SENZA PROBLEMI NEL DERBY