Nella penultima giornata di Serie A l’Allianz Pallacanestro Trieste perde con la Bertram Derthona Basket per 80-74. I biancorossi conducono le danze per tre quarti ma negli ultimi dieci minuti i piemontesi si scatenano dall’arco, effettuano il sorpasso e poi mettono in cassaforte un successo che li qualifica matematicamente ai play-off. L’Allianz si giocherà invece la sua ultima chance per disputare la post season la prossima domenica, 8 maggio, in casa con Treviso alle 20:45.

Nel primo quarto sono i padroni di casa a mettere la testa avanti sul 7-2 dopo poco meno di 2’00”. Gli ospiti però non si scompongono e reagiscono soprattutto grazie alle realizzazioni di Mian che tiene a galla i suoi per il 12-7. Tortona tenta nuovamente di spingere sull’acceleratore e con una tripla dell’ex Sanders si porta sul 19-11. Grazulis e Banks non ci stanno però e rispondono prontamente ai canestri avversari. Due punti di un altro ex del match, ovvero Filloy, fissano il punteggio sul 24-19 con cui le due formazioni si siedono in panchina.  La seconda frazione è un monologo biancorosso, i piemontesi bisticciano con il canestro per più di sei minuti mentre l’Allianz in attacco è ordinata e spietata, ribaltando il punteggio e arrivando a condurre la contesa. La versatilità di Lever, unita alla verve di Campogrande e al talento di Banks, permettono a Trieste di toccare la doppia cifra di vantaggio sul 24-35. La squadra di coach Ramondino reagisce grazie alle triple di Sanders ma i triestini riescono a mantenere il controllo delle operazioni e a rientrare negli spogliatoi sul +9 (34-43).

Tornati sul parquet Trieste mantiene il comando della partita, con la coppia Davis – Banks sugli scudi. L’ennesima azione individuale di Davis permette all’Allianz di portarsi sul 45-54 a poco meno di 5’00” dall’ultimo intervallo. Sanders tenta di dare la scossa ai suoi ma Cavaliero e compagni non vogliono mollare la presa e chiudono i primi 30’00” sul + 9 (50-59). Negli ultimi dieci minuti Tortona fa la voce grossa dall’arco, rientrando in partita a 5’35” dalla sirena finale (62-64). Ancora Filloy dai 6,75m colpisce e regala ai suoi il sorpasso. I ragazzi di Ramondino proseguono nel loro festival di bombe mentre Trieste non riesce più ad essere pericolosa offensivamente, subendo il veemente ritorno avversario. Banks prova a dare la scossa all’Allianz sul 71-67 ma Tortona risponde ancora con Daum (74-67) a 2’25” e successivamente gestisce il vantaggio senza particolari problemi. Al PalaFerraris di Casale Monferrato Tortona si impone per 80-74 su una Trieste che nella frazione conclusiva non è riuscita a contenere la rimonta dei padroni di casa.

BERTRAM DERTHONA TORTONA - ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE    80-74   

Bertram Derthona Tortona: Mortellaro, Wright 2, Cannon 5, Tavernelli 2, Fridriksson, Filloy 10, Mascolo 4, Cattapan, Severini 9, Sanders 18, Daum 20, Cain 10. All: Ramondino

Allianz Pallacanestro Trieste: Banks 20, Davis 15, Clark 2, Konate 2, Deangeli, Mian 5, Delia 5, Fantoma, Cavaliero 3, Campogrande 7, Gražulis 5, Lever 6. All: Ciani

Parziali: 24-19; 34-43; 50-59;

Arbitri: Baldini, Giovannetti, Boninsegna

 

Ciani:"Complimenti a Tortona. Testa all'ultima in casa"
ESORDIENTI, GRANDE FESTA IN VIA LOCCHI PER IL “DERBY”