Sconfitta di misura, per la Pallacanestro Trieste, nel campionato Under 15 Elite: i ragazzi di Davide Pensabene e Riccardo Miniussi hanno perso il derby con l’Apu Udine con uno scarto di sette punti, mostrando chiaramente tante aree di miglioramento stanti anche le poche settimane di allenamento e dunque la benzina ancora da mettere nel motore. 

 

Una gara dove Udine prende subito un discreto margine nel primo quarto, sul 21 - 13: Herdic trascina in attacco i suoi (18 punti, top scorer dei bianconeri) e su quest’onda i padroni di casa costruiscono un piccolo margine che poi riescono a gestire. Trieste, però, non si scompone e riesce a fare il suo a rimbalzo ed anche in attacco, dividendosi egregiamente le responsabilità con Fantoma (24) in evidenza sul fronte offensivo: i triestini recuperano fino al meno tre di metà partita, poi è sempre equilibrio anche nella ripresa. 

 

Alla fine, però, è Udine a conquistare la vittoria per 65 - 58, anche se Allianz Pallacanestro Trieste esce dal campo a testa alta; così l’assistente biancorosso Riccardo Miniussi a fine gara: “Nonostante la sconfitta, segnali positivi; ognuno ha portato il suo mattone per la squadra, dopo poche settimane di allenamento abbiamo solo 25 minuti di autonomia, ma è normale e siamo pronti a migliorare giorno dopo giorno”. 

In casa biancorossa, ottimo l’esordio del 2007 Martucci, con il sopracitato Fantoma top scorer e un Deangeli che ha gestito bene la squadra. 

 

 

APU UDINE - PALLACANESTRO TRIESTE   65 - 58

 

Apu Udine: Cimenti 10, Pelesson 8, Piccottini 6, Adduca 5, Sara 4, Ciani 8, Cainero, Cena, Boscarol 6, Saor Ewere, Parpinel, Herdic 18. All. Zucca

Allianz Pallacanestro Trieste: Fantoma 24, Gulli 9, Vecchiet 9, Gaon 4, Boscolo, Deangeli 2, Ravalli 2, Cirillo, Trento, Martucci 2, Doriguzzi 6, Muller. All. Pensabene

 

Parziali: 21-13; 30-27; 48-43

Arbitri: Romeo e Campanaro

 

Ottimo esordio per gli Under 13: 114 - 45 contro la Libertas
Ultima di campionato, c'è la "Effe" all'Allianz Dome