Reagisce prontamente, dopo il passo falso di giovedì, la formazione Under 15 biancorossa: in casa, i triestini si impongono per 75 - 32 contro San Daniele del Friuli.

Dopo la sfida di Pordenone, coach Pensabene aveva chiesto ai suoi ragazzi un salto di qualità soprattutto dal punto di vista della solidità mentale e la risposta è puntualmente arrivata: percentuali risibili da ambo le parti a inizio gara, testimone ne è il punteggio di 10 - 6 con cui i biancorossi si portano in vantaggio: Caponigro e soci, però, non smettono mai di lottare e di difendere alla morte.

San Daniele ha un Cavicchiolo che è il punto di riferimento della squadra (15 punti per lui), ma la difesa triestina concede solo 23 punti in 20 minuti ai collinari, che vanno sotto di tredici a metà gara: il gioco in velocità e l’approccio “giusto” permettono all’Allianz di rimanere sempre avanti con un margine che consente tranquillità, pure con l’infortunio di Martucci a fine terzo quarto.

Coach Pensabene perde una pedina importante, ma il resto del gruppo riesce a sopperire egregiamente a quest’assenza, chiudendo con un perentorio +43 conclusivo, che soddisfa anche il coach biancorosso: “Siamo migliorati in difesa e, di conseguenza, ci siamo distesi bene in attacco. Tutti hanno dato il loro apporto, ci dispiace per il nostro Martucci e speriamo che possa tornare al più presto in campo”.

PALLACANESTRO TRIESTE - SAN DANIELE 75 - 32

Allianz Pallacanestro Trieste: Samitz 4, Cinquepalmi 15, Degrassi 10, Cappelletta, Peres 2, Valli 6, Carpani 3, Osmani 2, Maniacco 8, Caponigro, Martucci 10, Rocchetti 15.

San Daniele del Friuli: Matiz, Furlano, Gaudiano ne, Romanin 9, Pussini, Mareschi Danieli 2, Doro 4, Facchin, D’Arcano 2, Cavicchiolo 15.

Parziali: 10-6; 36-23; 58-26

UNDER 16, WEEKEND TRANQUILLO: +39 A GORIZIA
UNDER 14, +60 NEL CONFRONTO CON SAN DANIELE