Gran tifo ed entusiasmo, alla “Rossetti” per il confronto fra baskeTrieste 2013/2014 ed Arcolaghi: una bella festa dello sport, decisamente clima ottimale per una Pasqua che si sta avvicinando. 

Certamente si potrebbe raccontare delle gesta dei vari giocatori in campo (con il team di casa che ha avuto l’aiuto anche di quattro elementi del Coselli, con cui continua la proficua collaborazione), ma sicuramente quello che va sottolineato è l’esordio del piccolo Artem Stepanovski nelle file biancorosse: ucraino, con l’idoneità sportiva arrivata mezz’ora prima dell’inizio e la convocazione per premiare la solarità e la grinta che mette sempre in campo, lui che nel gruppo è arrivato da due settimane. 

A fine gara, le parole dell’istruttore “Dade” Destradi dicono tutto: “Tutti gli Artem di ogni nazionalità dovrebbero vivere delle giornate così”. 

Un grande ringraziamento, infine, alla “new entry” Leonardo Piattelli, che ha contribuito con l’arbitraggio in questa appassionante sfida.

BASKETRIESTE – ARCOLAGHI   14 – 10

Asd baskeTrieste: Bevilacqua, Calabrese, Karomase, Klun, Liccardi, Parisi, Agnoletto, Stepanovski, Zottarel, Cermelj, Laviri, Cazzador. 

UNDER 14 INCEROTTATA, NIENTE VITTORIA CON AZZURRA
ESORDIENTI: VITTORIA 70 – 24 CON LE TIGROTTE