L’Allianz Pallacanestro Trieste è tornata nel pomeriggio a faticare sul parquet dell’Allianz Dome dopo l’esito negativo dei tamponi molecolari a cui sono stati sottoposti in mattinata i giocatori ed i componenti dello staff tecnico. 

La prima fase della seduta, condotta dal preparatore atletico Luca Bonetta, ha visto i ragazzi biancorossi impegnati soprattutto in esercizi di mobilità e rapidità. Nella seconda parte dell’allenamento il gruppo ha svolto degli intensi match 5 vs 5 a metà campo, ideali per apprendere sempre più gli schemi offensivi e difensivi di coach Ciani. 

Accanto ai compagni di squadra ha proseguito il suo programma di recupero, dopo l’operazione al tendine d’achille destro di inizio luglio, Luca Campogrande che sta tornando rapidamente a familiarizzare con il pallone. 

Domani invece sarà la giornata dedicata alla prima amichevole stagionale dell’Allianz Pallacanestro Trieste. I biancorossi sfideranno gli austriaci dei Bulls Basketball Kapfenberg  nel match organizzato dall’Associazione “Che Spettacolo”. La palla due è fissata alle 20 al Palasport di Cividale del Friuli e la partita sarà aperta ad un massimo di 1000 spettatori. 

Chi non ha ancora acquistato il biglietto sulla piattaforma Vivaticket, potrà farlo direttamente all’entrata dell’impianto di gioco al costo di 10€. Per assistere all’incontro sarà necessario esibire il green pass.

TAMPONI NEGATIVI PER I COMPONENTI DEL GRUPPO SQUADRA
Successo per 85 a 62 nella prima amichevole stagionale