Esordio con vittoria nella fase a orologio del campionato Under 19, per i ragazzi biancorossi: ritmi sempre più “serrati” per la squadra di Mura, che dopo aver giocato GaraUno di playoff in C Silver nella giornata di sabato, due giorni dopo ha dovuto affrontare la 3S Cordenons, all’Allianz Dome. 

Una gara dove lo staff triestino ha tenuto a riposo Venier ed ha dovuto assistere alla “scavigliata” di Camporeale, che però non dovrebbe essere troppo grave: parte piano (15 – 12) la squadra di Mura, che però poi accelera immediatamente nel secondo periodo riuscendo a controllare il punteggio. Cordenons, dal canto suo, si conferma squadra combattiva e tosta, con l’individualità di Giacomo Bot a trascinare l’attacco di Paludetto: il team triestino, dopo aver raggiunto il +20, cerca di concentrarsi su alcune cose inserite nelle ultime settimane all’interno del sistema di gioco. 

La buona risposta del gruppo permette di controllare il risultato e, nell’ultimo periodo, di tenere a riposo gli elementi che maggiormente hanno “tirato la carretta” in questi frangenti: alla fine, ruotati tutti e dodici gli elementi e vittoria 73 – 57, in attesa di GaraDue di playoff di C Silver, fissata per giovedì. 

 

PALLACANESTRO TRIESTE – 3S CORDENONS   73 – 57

Allianz Pallacanestro Trieste: Pieri 18, Bonano 3, Giovanetti 4, Rolli 3, De Giuseppe 1, Comar 5, Fantoma 11, Longo 2, Ius 16, Sheqiri 8, Eva 2, Camporeale. All. Mura
Economy Rent 3S Cordenons: Measso, Di Bin 8, Montagner 4, Ndompetelo Saka 7, Casara 2, Vianello 2, Minetto 9, Dukic, Bot G. 15, Dal Maso 6, Modolo, Banjac 4. All. Paludetto

Parziali: 15-12; 38-18; 55-35
Arbitri: Schiano Di Zenise e Visintini T.

C SILVER, GARA UNO DI PLAYOFF VA A CERVIGNANO
AQUILOTTI AL PRIMO POSTO AL TORNEO DI SAN GIORGIO DI PIANO