Policlinico Triestino rinnova la partnership con Pallacanestro Trieste: prosegue il connubio che unisce l'eccellenza della sanità triestina alla società di Serie A.

La società Policlinico Triestino S.p.A., che gestisce le strutture Salus, Studio Biomedico, Pineta del Carso e Pineta City, rinnova la fiducia a Pallacanestro Trieste, garantendole anche per la prossima stagione sportiva un prezioso supporto medico nella gestione di atleti e collaboratori.

Frank Gaines è solo l'ultimo nella lista dei biancorossi che si è affidato questa mattina ai servizi di Salus per le visite mediche di rito, prima di potersi unire al gruppo. La guardia statunitense incontrerà ufficialmente il resto del team nell'allenamento a porte aperte di questo pomeriggio alle 17:00 all'Allianz Dome

Esami diagnostici, clinici e visite mediche sportive sono solo alcuni dei servizi per cui la società biancorossa si avvale delle strutture del Policlinico Triestino, affidandosi a questa eccellenza del territorio anche per il costante monitoraggio dei tesserati del Covid19, che continua ad essere una pericolosa variabile nella vita di tutti, compresa quella degli atleti.

"Poter contare sulla disponibilità e la professionalità del Policlinico Triestino - ha dichiarato il Presidente di Pallacanestro Trieste Mario Ghiacci - è stato di fondamentale importanza nel recente passato. Senza il loro appoggio non avremmo di certo potuto garantire l'efficienza medica necessaria per sostenere una Serie A in periodo di Covid19. Lo sarà certamente anche in futuro, dove il monitoraggio costante dei nostri tesserati resta una priorità assoluta per tutta la società che rappresento".

LEGOVICH: "INDICAZIONI IMPORTANTI, CI ASPETTA UN'ALTRA SETTIMANA DI LAVORO IN VISTA DI UDINE"
Gaines: "Trieste, che atmosfera spettacolare!!!"