Niente da fare, per gli Under 19 targati Pallacanestro Trieste, in GaraUno di playoff di Serie C Silver: i ragazzi di Andrea Mura vengono battuti 85 – 66 al PalaLancieri Cervignano dalla Credifriuli di Thomas Miani, forte di un terzo posto in classifica che conferma la sua caratura di ottima formazione. 

Una partita che è sembrata come una “lezione” per i giovani biancorossi, con Cervignano che alza l’intensità dopo i primi minuti di equilibrio: Aloisio e Cestaro colpiscono anche dalla distanza e il 28 – 15 di fine primo quarto è prova eloquente della “testa” con cui Cervignano entra in campo. Trieste difende male, specialmente nel primo tempo, non riuscendo a contenere gli uno-contro-uno dei padroni di casa e subendo troppi rimbalzi in attacco: le sole iniziative individuali non sono sufficienti, visto che il divario si amplia e arriva a venti lunghezze a metà match (48 – 28). 

Nella terza frazione, si continua sulla stessa lunghezza d’onda dell’inizio e i ragazzi di Mura proseguono all’inseguimento di una Cervignano che però non ha la minima flessione e, alla fine, vince 85 – 66. 

Questo il commento di coach Mura a fine gara: “Ci sta questo risultato, d’altro canto era la prima partita di questo tipo che andavamo ad affrontare e paradossalmente è meglio prendere “quattro schiaffoni” subito per capire meglio che cosa serve per adattarsi ed allungare la serie. Io credo che abbiamo ancora qualcosa da dare, i ragazzi si sono accorti di non aver offerto la miglior prestazione, si può lottare e giocar duro ancora di più: ora abbiamo un impegno lunedì in Under 19, altrettanto importante, e poi testa a GaraDue di metà settimana”. 

ABC CERVIGNANO – PALLACANESTRO TRIESTE   85 – 66

Credifriuli ABC Cervignano: Maran, Soncin 9, Tossut 12, Dijust 8, Brancati 7, Rubino, Lorusso 2, Zuccolotto 2, Meroi 4, Aloisio 13, Rivoli 6, Cestaro 22. All. Miani
Allianz Pallacanestro Trieste: Obljubech, Bonano11, Giovanetti 6, Rolli 4, De Giuseppe, Comar 7, Venier 6, Fantoma 12, Ius 5, Sheqiri 9, Eva 1, Camporeale 2. All. Mura

Parziali: 28-15; 48-28; 69-44
Arbitri: Colussi e Lucioli

 

 

SERIE D: UNA CAPARBIA UNDER 17 VINCE A MONFALCONE
UNDER 19, VITTORIA 73 – 57 CONTRO CORDENONS